Road Map Obbligo Fattura Elettronica in Colombia

Road Map Obbligo Fattura Elettronica in Colombia

21/02/2018

Il progetto di fatturazione elettronica in Colombia ha preso avvio in modo definitivo. Esistono vari vincoli fondamentali che i contribuenti dovranno prendere in considerazione per adeguarsi all’emissione della fattura elettronica nel rispetto della normativa:

  • Tutte le aziende che nei cinque anni precedenti all’obbligo hanno richiesto parametri  di numerazione per le fatture elettroniche conformi al decreto 1929, avranno sei mesi per adottare la fattura elettronica.
  • I Grandi Contribuenti selezionati dalla DIAN, che emettono oltre tre milioni di fatture al mese, avranno tre mesi aggiuntivi per prendere parte al progetto.

La Delibera 000002 del DIAN 3 gennaio 2019 stabilisce che, fino a questo momento, i soggetti obbligati all’utilizzo della fattura elettronica saranno solo quelli che in data 6 febbraio 2018 erano classificati come grandi contribuenti oltre, a coloro che negli ultimi 6 anni hanno utilizzato la fattura elettronica come previsto dal D. lgs. 1929 di maggio del 2007.

Ai fini del controllo fiscale, l’emissione (creazione e consegna) della fattura elettronica dovrà osservare le seguenti condizioni tecnologiche e normative:

  • Utilizzare il formato elettronico XML standard stabilito dalla DIAN.
  • Rispettare una numerazione sequenziale autorizzata dalla DIAN con i requisiti indicati nel regolamento
  • Osservare i requisiti segnalati nell’art. 617 del sistema tributario, a eccezione di quelli relativi il nome o ragione sociale e NIT di chi emette inoltre, sarà necessariodistinguere l’imposta al consumo, ove opportuno. Se l’acquirente è una persona fisica che non dispone di NIT, dovrà essere incluso il tipo e il numero di documento di identificazione.
  • Includere la firma digitale o elettronica per garantire l’autenticità e l’integrità della fattura elettronica dalla sua emissione alla relativa conservazione, secondo la legge 962 del 2005, in conformità con la legge del 1999, il decreto 2364 1, il decreto 333 di 14, e le norme che lo modificano, che sono state aggiunte o lo sostituiscono, e secondo la politica della firma stabilita dalla DIAN.
  • Inserire il Codice Unico della Fattura Elettronica (CUFE).

Iniziate il vostro progetto con EDICOM in modo facile ed efficace

EDICOM, in qualità di fornitore tecnologico autorizzato dalla DIAN per i servizi di fatturazione elettronica, vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore dello scambio elettronico di dati e nella fatturazione elettronicA. Offriamo soluzioni integrate e automatizzate dall’emissione, alla convalida, dichiarazione, invio e conservazione delle fatture elettroniche, secondo le disposizioni della normativa. Disponiamo inoltre di infrastrutture di proprietà, che ci consentono di centralizzare la gestione della piattaforma con la garanzia del nostro SLA – SERVICE LEVEL AGREEMENT in costante evoluzione per  migliorare e adattare le nostre soluzioni  alle vostre esigenze.

In linea con il nostro impegno volto a garantire la massima qualità nella fornitura del servizio, disponiamo di molteplici certificazioni e riconoscimenti che garantiscono la sicurezza delle informazioni, come ad esempio l’ISO 27001.

Se rientrate tra coloro interessati dall’obbligo o se desiderate iniziare a emettere volontariamente le fatture elettroniche, contattateci per iniziare il vostro progetto quanto prima.

Per saperne di più, scaricate il libro bianco sulla Fattura elettronica in America Latina e scoprite le caratteristiche specifiche di ogni normativa.

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia
Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.