Perù: Oltre 11.000 aziende devono adattarsi alla fatturazione elettronica

Perù: Oltre 11.000 aziende devono adattarsi alla fatturazione elettronica

24/11/2016

Il progetto di fattura elettronica del Perù stabilisce dicembre 2016 come data limite per l'inclusione nel sistema di tutte le aziende qualificate come "principali contribuenti della Intendenza di Lima o le intendenze regionali e uffici di zona”




A dicembre 2016 ci sarà un nuovo termine di migrazione allo schema di fattura elettronica del Perù. La Risoluzione della Sovrintendenza Nº 203-2015 / SUNAT, stabilisce il 1 dicembre come data per l'adesione di oltre 11.000 nuove imprese pubblicate in una lista accessibile dal portale web della Superintendencia Nacional de Aduanas y de Administración Tributaria (SUNAT). Si tratta di aziende che soddisfano alcuni di questi requisiti:

  • Sono considerate principali contribuenti della "Intendencia Lima”.
  • Sono considerate principali contribuenti delle "Intendencias" regionali e uffici di zona.

Queste imprese non solo dovranno emettere fatture elettroniche, ma saranno anche obbligate a emettere documenti di vendita, note di credito e note di debito in formato elettronico, conformemente al SEE o Sistema di Emissione Elettronica del governo peruviano.

Le imprese raggiunte alle quali si fa riferimento in questo post sono il secondo gruppo di contribuenti raggiunto dal “Sistema de Emisión Electrónica” nel 2016. Lo scorso 15 luglio furono obbligate all'adesione al sistema le imprese catalogate come Principali Contribuenti Nazionali.

L'amministrazione tributaria peruviana SUNAT sta espandendo progressivamente il SEE (Sistema de Emisión Electrónica). Con l'intenzione di facilitare il cambiamento verso la fattura elettronica, è stato stabilito un calendario che culminerà con l'obbligatorietà totale nel 2017. È un criterio che imita il modello di altri paesi della regione, quali il Cile o l'Argentina.

Con la massificazione di questa tecnologia, la SUNAT migliorerà il controllo dell'evasione delle imposte, semplificherà l'adempimento fiscale e favorirà la competitività e la riduzione dei costi alle imprese peruviane.


Alcuni aspetti aggiuntivi sulla fattura elettronica in Perù

I documenti associati alla fattura elettronica in Perù sono noti come CPE (Comprobantes de Pago Electrónicos - Ricevute di Pagamento Elettroniche).

Oltre alle aziende designate nelle diverse normative del governo peruviano, possono essere convertite in emittenti di queste ricevute tutte le aziende che volontariamente decidano di aderire al sistema. Dall'anno 2010 è possibile aderire al progetto di emissione elettronica in Perù, per cui sarà necessario superare un processo di candidatura che culmina con l'Autorizzazione e Omologazione dell'azienda emittente per la generazione di ricevute di pagamento elettroniche.

Per emettere fatture elettroniche è possibile impiegare il sistema di Fattura Elettronica MYPE, gestito dalla SUNAT e rivolto ad aziende con poco volume di fatturato o sistemi di mercato come la Piattaforma di Fatturazione Elettronica Internazionale di EDICOM che si adatta completamente alle specifiche del sistema di fatturazione elettronica in Perù.

L'Autorità di Certificazione EDICOM è inserita in un Registro Ufficiale di Fornitori di Servizio di Certificazione Digitale del INDECOPI (Istituto Nazionale di Difesa della Concorrenza e della Protezione della Proprietà Intellettuale). In pratica, questo suppone la validità dei certificati emessi da EDICOM per la firma elettronica delle fatture emesse in Perù.

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia

Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.