Nuovi soggetti interessati dall’obbligo della fatturazione elettronica in Ecuador

Nuovi soggetti interessati dall’obbligo della fatturazione elettronica in Ecuador

13/11/2017

Il Servicio de Rentas Internas (agenzia delle entrate) ecuadoriano ha confermato in una risoluzione l’obbligo di emissione della fattura elettronica in Ecuador da parte di nuovi soggetti passivi, a partire dal 1 gennaio 2018. Nel 2014, il Servicio de Rentas Internas ha introdotto un programma progressivo di adozione della fattura elettronica, che ha di fatto reso obbligatorio per specifiche aziende e organismi pubblici il passaggio a tale sistema.

Al giorno d’oggi, nella Risoluzione NAC-DGERCGC17-00000430, vengono stabiliti nuovi soggetti passivi obbligati a emettere ricevute di vendita, conservazione ricevute per ritenute e documenti correlati in formato elettronico e firmati digitalmente. I soggetti interessati sono i seguenti:

  • Fornitori dello Stato il cui fatturato nel corso dell’ultimo anno fiscale è risultato uguale o superiore al doppio dell’ammontare degli introiti per cui si richiede la tenuta obbligatoria della contabilità;
  • Contribuenti il cui fatturato nel corso dell’ultimo anno fiscale è risultato uguale o superiore al doppio dell’ammontare degli introiti per cui si richiede la tenuta obbligatoria della contabilità;
  • Persone fisiche o società i cui introiti annui dell’ultimo anno fiscale sono risultati pari o superiori all’ammontare previsto per le piccole e medie imprese;
  • Soggetti passivi dell’imposta sui consumi speciali;
  • Soggetti passivi dell’imposta redimibile per le bottiglie in plastica non a rendere;
  • Contribuenti che richiedono al Servicio de Rentas Internas la restituzione dell’imposta redimibile per le bottiglie in plastica non a rendere;
  • Produttori e rivenditori di bevande alcoliche;
  • Titolari di diritti minerari, esclusi coloro che si trovano in regime di estrazione artigianale;
  • Contribuenti che svolgono l’attività economica di lavorazione e raffinazione dello zucchero di canna.

Questi nuovi soggetti che emettono fatture elettroniche dovranno ottenere un certificato elettronico e fare richiesta di registrazione al sistema degli emittenti per potersi iscrivere agli ambienti di test e reale del SRI.

Una soluzione automatica per l’emissione delle ricevute elettroniche

EDICOM ha sviluppato una piattaforma di fatturazione elettronica internazionale che consente di generare, inviare e conservare le ricevute elettroniche, in base ai requisiti stabiliti in Ecuador. Si tratta di un processo totalmente automatico e consente alle aziende di ridurre il tempo dedicato a queste attività amministrative.

L’avvio della procedura di fatturazione elettronica è facile e veloce. Tutti i contribuenti ecuadoriani che lo desiderano possono adottare questo nuovo sistema elettronico anche se non rientrano nei gruppi interessati dall’obbligo di emissione.

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia

Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.