La SAT del Guatemala definisce il nuovo modello di Fattura Elettronica online (FEL)

La SAT del Guatemala definisce il nuovo modello di Fattura Elettronica online (FEL)

23/11/2018

La Superintendencia de Administración Tributaria (SAT), ovvero l’agenzia delle entrate del Guatemala, ha pubblicato nell’accordo 13-2018 il nuovo Regime di Fattura Elettronica online, denominato FEL (Factura Electrónica en Línea). Il Regime FEL disciplina tutte le procedure di emissione, trasmissione, certificazione e conservazione delle fatture, delle note di credito e debito, di ricevute e altri documenti fiscalmente rilevanti. Questi documenti sono chiamati Documentos Tributarios Electrónicos (DTE) o documenti fiscali elettronici.

Prossimamente, la SAT definirà i criteri di segmentazione dei contribuenti e i termini per l’adesione in maniera graduale al regime FEL. I contribuenti che lo desiderano possono comunque richiedere di aderire volontariamente al regime.

Questo modello, partito nel 2007, ha subito diverse modifiche e con questo aggiornamento sono state introdotte alcune novità importanti per le procedure di fatturazione elettronica.

  • Una delle modifiche principali è l’eliminazione totale della copia della fattura. Non è quindi più necessario inviare le informazioni inerenti la fattura al GFACE.
  • La firma elettronica sarà obbligatoria nelle fatture elettroniche quale meccanismo di autenticità e non ripudio delle stesse.
  • La SAT ha inoltre annunciato che provvederà a farsi carico dell’archiviazione digitale di tutte le fatture tuttavia, ciò non esime i mittenti e i destinatari dal conservare il file XML per tutta la durata stabilita dalla normativa fiscale. Anche i Certificatori sono obbligati a conservare i file in formato XML dei DTE certificati e delle rispettive conferme di ricezione dell’invio a SAT.

Come funzionerà la fattura elettronica in Guatemala?

I contribuenti dovranno registrarsi come mittenti nell’ambito del regime FEL. La SAT comunicherà i canali e gli strumenti idonei alla creazione e alla consegna del certificato di firma elettronica di emissione.

I Certificatori dovranno comunque essere autorizzati dalla SAT per operare in qualità di certificatori di DTE, tale autorizzazione è da rinnovarsi annualmente.

  • Gli Efaces generano un file che verrà convertito in un formato strutturato dal Certificatore. 
  • Il Ceritificato verifica l'avvenuta applicazione delle normative e delle convalide vigenti nel Regime FEL e applica la firma elettronica avanzata.  Genera un Codice di Autorizzazione Elettronico che viene associato al documento prima di inviarlo alla SAT.
  • Ogni DTE deve essere immediatamente inviato alla SAT e al mittente.
  • La SAT effettua tutte le convalide necessarie per verificare che il documento rispetti le regole e le caratteristiche volte a garantire l’autenticità, l’integrità, il formato e i requisiti stabiliti dalla legge. 
  • La SAT invia una conferma di ricezione al Certificatore, a prescindere dal fatto che il documento sia stato accettato o meno.
  • Il DTE verrà consegnato al mittente in formato XML, in riproduzione grafica oppure in formato PDF.

I mittenti e i destinatari devono conservare i file XML dei DTE certificati per tutto il tempo stabilito dalla normativa fiscale.  Il Certificatore, da parte sua, deve conservare i DTE certificati e le rispettive conferme di ricezione inviate dalla SAT.

Un’unica piattaforma per gestire la Fattura Elettronica a livello internazionale

La fattura elettronica prevede una serie di requisiti tecnici e legali che differiscono tra i vari Paesi. Questo fatto rende necessario adattare le procedure al modello in vigore nel Paese in cui si opera.

Vi sono soluzioni tecnologiche come EDICOM Global e-Invoicing Platform, in grado di adattarsi ai sistemi di gestione interni e ai requisiti vigenti nei vari Paesi. In questo modo è possibile portare avanti progetti di fatturazione elettronica internazionale di grande successo, sempre conformi ai requisiti normativi legali e fiscali in MessicoBrasileCileCosta RicaColombia o qualsiasi altro Paese.

Questi sono i principali vantaggi della EDICOM Global Platform

Automatizzazione. La soluzione si integra ai principali ERP del mercato per automatizzare la dichiarazione IVA e qualsiasi altra comunicazione tributaria.

Centralizzazione Si tratta di una piattaforma idonea agli adempimenti fiscali in oltre 60 Paesi del mondo, per cui è possibile centralizzare tutte le procedure in un’unica soluzione.

Internazionalizzazione. EDICOM Platform non solo è pronta per la dichiarazione IVA elettronica, ma anche per la fatturazione elettronica e per qualsiasi altra comunicazione commerciale o fiscale.

Conformità. La piattaforma rispetta i requisiti tecnici e legali specifici di ogni Paese nel momento dell’invio delle informazioni all’autorità tributaria.  Esternalizzando e automatizzando questo processo in un’unica piattaforma, il cliente acquisirà flessibilità e agilità e avrà la garanzia che le informazioni arrivino in maniera corretta all’organismo pubblico in questione.

Sicurezza e disponibilità. La piattaforma EDICOM vanta diverse certificazioni come ISO 27001, ISO20000, ISAE 3402 o TIER II DESIGN. L’impegno stretto da EDICOM con tutti i suoi clienti attraverso queste certificazioni non è altro che quello di offrire le massime garanzie di sicurezza e rispettare il Service Level Agreement (SLA) sottoscritto dall’azienda, in cui si stabilisce una disponibilità minima della soluzione pari al 99,9%.

factura electrónica en linea guatemala

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia
Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.