La fatturazione elettronica in Guatemala inizierà dai Contribuenti Speciali

La fatturazione elettronica in Guatemala inizierà dai Contribuenti Speciali

31/08/2018

Dal 2019, il Guatemala adotterà progressivamente il nuovo regime FEL per la fatturazione elettronica.  La SAT, ovvero l’agenzia delle entrate del Guatemala, informa sulla propria pagina Web della prossima introduzione di un termine massimo, tramite l’emanazione di disposizioni amministrative, entro il quale le diverse categorie di contribuenti saranno tenute ad aderire al regime.

Il contribuente che lo desidera avrà comunque la possibilità di accedere in modo volontario e in qualsiasi momento.  Tali contribuenti potranno continuare a utilizzare le autorizzazioni dei documenti vigenti in formato cartaceo o ai sensi del regime FACE solo per un periodo di sei mesi.

Così come già avvenuto per la fattura elettronica in Colombia, la SAT guatemalteca selezionerà i contribuenti ritenuti Speciali, che saranno i primi obbligati a introdurre il sistema FEL di fatturazione elettronica online, così come specificato in una delle Domande frequenti riportate nel sito della SAT.

Il sovrintendente Abel Cruz Calderón ha dichiarato al quotidiano República che sono 376 i grandi contribuenti ai quali è già stata inviata una comunicazione che li invita ad adattare i propri sistemi contabili alla fattura elettronica online (FEL), che entrerà in vigore a fine 2018.

La notifica inviata spiega ai contribuenti interessati la necessità di preparare i sistemi contabili in modo che risultino compatibili con il modello FEL, che verrà implementato alla fine di quest’anno. In questo modo sarà possibile avviare una diffusione massiva della procedura a partire dal 2019.  Si stima che il completamento di questo processo, che vede la fatturazione elettronica come sistema adottato dalla totalità dei contribuenti, possa richiedere circa due anni.

I contribuenti che a oggi sono interessati dal regime FACE possono continuare a seguirlo fino alla loro inclusione in una delle disposizioni amministrative a cui fa riferimento l'articolo 11 dell’Accordo del Direttivo SAT 13-2018.  I contribuenti del Regime FACE potranno comunque aderire volontariamente e in qualsiasi momento al nuovo Regime FEL.

Come funzionerà la fattura elettronica in Guatemala?

I contribuenti dovranno registrarsi come mittenti nell’ambito del regime FEL. La SAT metterà a disposizione di questi i meccanismi idonei alla creazione e alla consegna del certificato di firma elettronica di emissione.

I Certificatori dovranno comunque essere autorizzati dalla SAT per operare in qualità di certificatori di DTE, autorizzazione da rinnovarsi annualmente.

  • Gli Efaces genereranno un file che verrà trasformato in file strutturato dal Certificatore.
  • Questo verifica l'avvenuta applicazione delle normative e delle convalide vigenti nel Regime FEL e applica la firma elettronica avanzata. Genera un Codice di Autorizzazione Elettronico che viene associato al documento prima di inviarlo alla SAT.
  • Ogni DTE deve essere immediatamente inviato alla SAT e al mittente.
  • La SAT effettua tutte le convalide necessarie per verificare che il documento rispetti le regole e le caratteristiche volte a garantire l’autenticità, l’integrità, il formato e i requisiti stabiliti dalla legge.
  • La SAT invia una conferma di ricezione al Certificatore, a prescindere dal fatto che il documento sia stato accettato o meno.
  • Il DTE verrà consegnato al mittente in formato XML, in riproduzione grafica oppure in formato PDF.

I mittenti e i destinatari devono conservare i file XML dei DTE certificati per tutto il tempo stabilito dalla normativa fiscale. Il Certificatore, da parte sua, deve conservare i DTE certificati e le rispettive conferme di ricezione inviate dalla SAT.

Electronic invoicing in Guatemala

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia
Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.