La DGT della Costa Rica rende note le tempistiche per l’adozione obbligatoria della fattura elettronica

La DGT della Costa Rica rende note le tempistiche per l’adozione obbligatoria della fattura elettronica

27/04/2018

La Dirección General de Tributación (agenzia tributaria) costaricana ha pubblicato attraverso la DGT-R-012-2018 le tempistiche che i contribuenti del paese dovranno rispettare per adempiere all’obbligo di adozione delle ricevute elettroniche, a partire dal 1° settembre 2018:

“I contribuenti che non hanno ancora effettuato l’integrazione al sistema di fatturazione elettronica in quanto non appartenenti ai gruppi previsti dall’Amministrazione in base alla risoluzione DGT-R-51-2016, dovranno adeguarsi entro i seguenti termini in base all’ultimo numero della propria carta d’identità, se persone fisiche, o del codice fiscale di persona giuridica, nel caso di società e altre entità simili:

  • Tutti i contribuenti la cui ultima cifra della carta d’identità o del codice fiscale è 1, 2 o 3, sono obbligati ad effettuare l’integrazione al sistema e ad adottare la fatturazione elettronica a partire dal 1 settembre 2018.
  • Tutti i contribuenti la cui ultima cifra della carta d’identità o del codice fiscale è 4, 5 o 6, sono obbligati ad effettuare l’integrazione al sistema e ad adottare la fatturazione elettronica a partire dal 1 ottobre 2018.
  • Tutti i contribuenti la cui ultima cifra della carta d’identità o del codice fiscale è 0, 7, 8 o 9, sono obbligati ad effettuare l’integrazione al sistema e ad adottare la fatturazione elettronica a partire dal 1 novembre 2018.”

È da sottolineare inoltre che chi è considerato Grande contribuente nazionale è già soggetto ai termini menzionati, senza che sia necessaria una comunicazione individualizzata, come già avveniva in passato.

Per poter emettere ricevute elettroniche, il contribuente deve iscriversi alla DGT e adottare un meccanismo di sicurezza per la firma delle ricevute elettroniche, allo scopo di garantirne integrità e autenticità.

Documenti elettronici nella fattura elettronica in Costa Rica

La fattura elettronica in Costa Rica si compone di cinque documenti o messaggi che rientrano nello scambio:

  • Fattura: atto giustificativo della vendita di beni e della prestazione di servizi.
  • Nota di credito o nota di debito: consentono di annullare o modificare gli effetti contabili della fattura elettronica o ticket elettronico, senza modificare le informazioni del documento originale.
  • Ticket elettronico: ricevuta elettronica che giustifica la vendita di beni e la fornitura di servizi, autorizzato solo in caso di operazioni effettuate verso il consumatore finale.
  • Ricevute di accettazione o rifiuto dei documenti.

Figure che intervengono nello scambio delle ricevute elettroniche

Lo stato di mittente di fattura elettronica obbliga automaticamente a essere anche destinatario di fattura elettronica. Tuttavia, esiste anche la figura del destinatario elettronico - non mittente. Si tratta di soggetti passivi aderenti a regimi speciali o istituzioni pubbliche che non effettuano vendite nel territorio nazionale a cui vengono inviate ricevute elettroniche per gli acquisti effettuati nel mercato locale, tramite sistema informatico.

Entrambi devono inviare le ricevute elettroniche alla DGT per la loro convalida. La DGT emetterà quindi un messaggio elettronico di accettazione o rifiuto del documento. L’accettazione della ricevuta elettronica da parte del destinatario elettronico è obbligatoria come giustificativo di spesa e deve essere inviata per conseguente convalida alla DGT entro 8 giorni.

È necessario inoltre consegnare le ricevute elettroniche al cliente tramite la modalità concordata, ad esempio stampandole, inviandole per posta elettronica o mettendole a disposizione per la consultazione.

Il contribuente dovrà archiviare e conservare su supporto elettronico tutte le ricevute elettroniche generate, inviate e ricevute per 5 anni, in conformità a quanto disposto dall’Articolo 109 del Codice delle Norme e delle procedure tributarie.

Automatizzate l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche con tutti gli interlocutori

Data la grande quantità di messaggi che sarà necessario gestire in poco tempo, EDICOM propone una soluzione in grado di stabilire comunicazioni EDI con tutti i propri interlocutori.

Tramite l’integrazione con il proprio sistema gestionale, EDICOM è in grado di automatizzare la creazione e l’invio delle ricevute al Ministero dell’Economia e delle Finanze, integrando anche gli avvisi ricevuti nell’ERP. Al contempo, viene automatizzato l’invio delle fatture ai destinatari.

Per la ricezione delle fatture, mettiamo a disposizione un Portale clienti tramite il quale è possibile ricevere qualsiasi tipo di documento inviato dai mittenti elettronici. Questo portale è concepito per i destinatari delle fatture elettroniche che non dispongono di una soluzione EDI integrata. Il destinatario potrà caricare a portale il messaggio di accettazione o rifiuto che verrà inviato al Ministero dell’Economia e delle Finanze e al mittente della ricevuta.

Se desiderate saperne di più su questa soluzione, contattate il nostro dipartimento commerciale per avere una dimostrazione in diretta della soluzione.

Se desiderate conoscere in maniera approfondita il funzionamento della fattura elettronica in Costa Rica, scaricate questo documento gratuito (disponibile in inglese e spagnolo): Expert Chat: la fatturazione elettronica in Costa Rica.

Una piattaforma per la fatturazione elettronica globale

EDICOM fornisce i suoi servizi di fatturazione elettronica ad aziende di tutto il mondo. Sarà possibile collegarsi con qualsiasi azienda da un’unica piattaforma e scambiare documenti fiscali e commerciali rispettando le normative nazionali.

In EDICOM disponiamo di una piattaforma di fatturazione elettronica globale conforme alle specifiche tecniche e legali di ogni paese. Questa soluzione automatizza l’invio e la ricezione di questi documenti tramite l’integrazione con l’ERP, consentendo una gestione centralizzata. La piattaforma si occupa di verificare che ogni fattura rispetti i requisiti necessari prima di inviarla o integrarla nel sistema di gestione interno. La nostra soluzione consente inoltre una conservazione sicura e di lunga durata dei documenti, per tutto il periodo di tempo stabilito dalla legge.

 

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia
Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.