Fattura elettronica in Colombia: una "nuova realtà" con 20 anni di storia

Fattura elettronica in Colombia: una "nuova realtà" con 20 anni di storia

24/11/2016

L'inizio del progetto di fatturazione elettronica in Colombia risale a più di vent'anni fa, ma il grande passo avanti di questo sistema avverrà nei prossimi mesi con il modello di massificazione promosso dalla DIAN (Dirección de Impuestos y Aduanas Nacionales de Colombia)




Il progetto di massificazione promosso dal 2015 dalla Direzione delle Imposte e Dogana Nazionale (DIAN) ha generato un'ingente quantità di titoli e notizie di attualità in Colombia nell'ultimo periodo. Tuttavia, la fattura elettronica non è un tema nuovo in questo paese, dato che la Colombia è dotata di un proprio sistema già da vent'anni. In questo post viene analizzata brevemente l'evoluzione del sistema colombiano e le ragioni che lo hanno portato adesso in prima linea:

Nel 1995, l'articolo 37 della Legge 223 equiparava la fattura elettronica alla fattura cartacea, assegnandole lo stesso valore. Un anno dopo furono svolti i primi progetti pilota riguardanti questa tecnologia.

Fu necessario attendere fino al 2007 per la regolamentazione della fattura elettronica, momento in cui furono approvate due norme fondamentali: il Decreto 1929 e la Risoluzione 14465. La prima norma definiva la fattura elettronica e spiegava come doveva essere effettuato il relativo invio, la consegna, l'accettazione e la conservazione con mezzi digitali. La risoluzione 14465 definì le specifiche tecniche di questo sistema.

L'utilizzo della fattura elettronica fino ad oggi è stato volontario in seguito a una richiesta alla DIAN da parte delle imprese. Il progetto stabiliva inoltre la necessità di avere accordi formali con tutti i clienti per utilizzare questo sistema di fatturazione.

Le caratteristiche del sistema ne hanno reso l'adozione per il momento difficile. Ad esempio, nel 2014 si calcolava che solo un 2% delle imprese optava per la fattura elettronica. La necessità di stabilire accordi con i clienti, o l'inesistenza di uno standard di riferimento che promuovesse l'interoperabilità, hanno creato due importanti freni per l'adozione della fattura digitale da parte degli emittenti colombiani.

Di fronte a questa situazione, la DIAN iniziò nel 2013 a sviluppare un progetto di massificazione della fattura elettronica, ispirandosi alle iniziative di paesi circostanti quali Cile, Brasile e Messico. L'obiettivo era correggere gli errori riscontrati nel sistema attuale, semplificare la messa in opera e promuovere l'obbligatorietà progressiva dell'uso dei cosiddetti "comprobantes electrónicos" tra i contribuenti del paese.

Questo lavoro si concretizzò nel novembre 2015, con l'approvazione del Decreto 2242. Questo decreto stabilisce l'obbligo di emettere fattura elettronica per le persone fisiche e giuridiche selezionate dalla DIAN. Definisce inoltre un quadro graduale di adozione di questa tecnologia utilizzando criteri quali le entrate, il livello di rischio, l'ubicazione, ecc. Un'altra delle riforme chiave che promuove il decreto è l'adozione di uno standard di emissione comune a tutti i contribuenti basato su un formato XML con firma digitale.

Il 24 febbraio 2016 è stata pubblicata la Risoluzione 000019. Con questa risoluzione la DIAN definiva gli aspetti tecnici del nuovo sistema di fatturazione elettronica conformemente al decreto di massificazione 2242. Questa risoluzione ha evidenziato in modo esplicito aspetti chiave come lo standard o formato del documento, il formato di firma digitale o il processo di accreditamento degli emittenti di fatture elettroniche.

Infine, il 18 aprile, la DIAN ha dato il via libera al piano pilota di fatturazione elettronica, un progetto nel quale hanno partecipato un totale di 58 imprese colombiane, e nel quale EDICOM ha collaborato attivamente al fine di rilevare e correggere possibili errori nel modello di fatturazione. Questo progetto, che si è concluso di recente, è l'ultimo capitolo di una lunga storia che adesso ha davanti a sé l'obiettivo di iniziare il sistema con carattere obbligatorio per il primo gruppo di contribuenti che la DIAN selezionerà prossimamente.

Con la massificazione di questa tecnologia, ci si aspetta di ridurre l'alto tasso di evasione fiscale della Colombia, oltre a minimizzare i costi economici, aumentare la sostenibilità e l'efficienza nelle imprese.

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia

Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.