Brasile: La SEFAZ non proseguirà la gestione del portale gratuito di NF-e e CT-e

Brasile: La SEFAZ non proseguirà la gestione del portale gratuito di NF-e e CT-e

24/11/2016

Nel 2017 la SEFAZ (Secretaria da Fazenda) in Brasile interromperà gli aggiornamenti sul portale gratuito dell'emittente. La misura è stata adottata dall'autorità tributaria brasiliana dopo aver constatato che solo il 9% delle aziende utilizzano occasionalmente questo servizio.




La “Secretaria da Fazenda” (SEFAZ) del Brasile ha annunciato che smetterà di aggiornare e mantenere il portale gratuito dell'emittente di NF-e e CT-e (Nota Fiscal Eletrônica y Conhecimento de Trasporte Eletrônico) a partire da gennaio 2017. Dietro questa misura vi è l'obiettivo di eliminare progressivamente questo servizio dopo aver constatato che la maggioranza delle aziende impiega già soluzioni proprie di fatturazione elettronica per emettere questi documenti tributari elettronici.

Uno studio effettuato dalla SEFAZ conferma che, nonostante gli investimenti realizzati sul portale gratuito, il 92,2% delle aziende gestisce le proprie Note Fiscali con soluzioni avanzate di fattura elettronica integrate con i sistemi interni di gestione aziendale. Nel caso del CT-e, l'altro documento che è inerente alle operazioni di trasporto di merci, il volume di aziende che non utilizza la soluzione gratuita è ancora maggiore, con una percentuale di aziende utilizzatrici di soluzioni automatiche pari al 96,3%.

Nell'anno 2006, con l'inizio del processo di digitalizzazione dei documenti fiscali in Brasile, venne creato il portale gratuito dell'emittente per facilitare il salto tecnologico alle piccole imprese con difficoltà nel stare al passo dei cambiamenti tecnologici.

Con il passare degli anni, sia la NF-e sia il CT-e si sono consolidate nella società brasiliana, essendone visto l'utilizzo dalle aziende brasiliane come qualcosa di caratteristico del sistema fiscale del Brasile. Non per niente, oggi il Brasile è il paese leader nell'evoluzione digitale in materia fiscale, con emittenti avanzati che si fanno carico in tutta naturalezza dei processi di emissione di documenti tributari elettronici.


Chi sarà influenzato dalla scomparsa del portale?

Sono principalmente le piccole imprese quelle che ancora oggi utilizzano il servizio in modo abituale. Vi sono tuttavia alcune imprese di maggiori dimensioni che usano il servizio in maniera occasionale. La causa che motiva l'esistenza di utenti occasionali del portale è fondamentalmente nell'eterogeneità delle Note Fiscali Elettroniche esistenti in Brasile. È normale che un'azienda utilizzi soprattutto la sua propria soluzione di emissione di NF-e, ma che occasionalmente debba adattarsi a determinate particolarità che sono contemplate in dati stati nei quali normalmente non porta avanti la propria attività commerciale.

Ad ogni modo, la scomparsa progressiva di questo servizio è un fatto, pertanto il dipartimento di finanze brasiliano raccomanda agli utenti di iniziare appena possibile l'adozione di soluzioni alternative per le NF-e e CT-e che occasionalmente sono ancora emesse attraverso il portale gratuito.


Qual è la migliore alternativa di mercato?

I soggetti che emettono documenti fiscali elettronici in Brasile dovranno valutare l'adozione di soluzioni che si adattano ai diversi modelli esistenti negli stati brasiliani.

A questo proposito è importante considerare la capacità del fornitore di adattare rapidamente la piattaforma di emissione di documenti tributari di fronte a cambiamenti, modifiche e particolarità che si possano presentare nel futuro.

È importante valutare quindi la capacità tecnologica di accogliere rapidamente qualunque cambiamento nella soluzione, così come la disponibilità e le garanzie del servizio fornito dal fornitore di servizi di emissione di NF-e e CT-e.

L'adozione di piattaforme in modalità servizio che operano da cloud risulta ampiamente raccomandabile per raggiungere questi obiettivi, così come esigere dal fornitore un impegno di servizio basato su un SLA (Service Level Agreement) che assicuri il massimo livello di disponibilità e risposta in caso di possibili problemi.

Le capacità di integrazione con i sistemi interni di gestione o la scalabilità della piattaforma per ampliare le capacità alle necessità di emissione di fatture in altri paesi, sono altre caratteristiche ideali da richiedere a un fornitore di servizi.

Piattaforma di fatturazione elettronica

Una soluzione unica che consente di emettere fatture elettroniche verso qualsiasi paese del mondo

Controlla le ultime notizie in ...

Risorse

La Fattura Elettronica con la Pubblica Amministrazione in Francia
Conosci il progetto di dematerializzazione fiscale del settore pubblico in Francia.