La Fattura Elettronica in Spagna

factura electronica españa

Caratteristiche della Fatturazione Elettronica in Spagna

In Spagna, la Fattura Elettronica è obbligatoria solamente nell’ambito della Pubblica Amministrazione. I fornitori della Pubblica Amministrazione devono inviare le Fatture Elettroniche al PGEFe (Punto General de Entrada de Facturas Electrónicas) che ogni Pubblica Amministrazione ha attivato e preparato tecnicamente per semplificare la ricezione dei file. Nell’ambito B2B, l’utilizzo della Fattura Elettronica è estremamente consolidato tramite lo scambio di messaggi EDI strutturati e firmati elettronicamente da dispositivi di creazione di firma sicuri. A partire dal 2018 è inoltre obbligatorio l’uso della Fattura Elettronica nei rapporti tra i principali subappaltatori e appaltatori della Pubblica Amministrazione e la sua trasmissione tramite piattaforma FACeB2B.

Amministrazione fiscale: 

Agencia Tributaria.

Obbligatorietà

La Fattura Elettronica è obbligatoria nella Pubblica Amministrazione così come nelle relazioni tra i suoi subappaltatori e appaltatori quando il valore della fattura supera i 5.000 euro. In ambito B2B, il suo uso è volontario ed è condizionato all’accettazione espressa del destinatario.

Requisiti amministrativi

Nelle relazioni con la Pubblica Amministrazione sarà necessario disporre di un certificato elettronico per la firma obbligatoria di questi documenti. In sua sostituzione, è possibile utilizzare i servizi di firma elettronica di un fornitore terzo, tramite il sistema di “delega della firma”.

Firma elettronica

Obbligatoria nelle fatture indirizzate alla Pubblica Amministrazione. Per le restanti Fatture Elettroniche non è invece obbligatoria, anche se si tratta di un sistema molto diffuso nelle relazioni B2B.

Formato di stampa

Per le relazioni con la Pubblica Amministrazione, la normativa prevede solamente il formato FACTURAE. Si tratta di un documento XML strutturato che deve essere obbligatoriamente generato dai produttori e dai creditori delle Pubbliche Amministrazioni spagnole.

Formato

Per le relazioni con la Pubblica Amministrazione, la normativa prevede solamente il formato FACTURAE. Si tratta di un documento XML strutturato che deve essere obbligatoriamente generato dai produttori e dai creditori delle Pubbliche Amministrazioni spagnole.

Conservazione

I documenti elettronici originali devono essere conservati dal destinatario per almeno 5 anni.

Dubbi sulla Fatturazione Elettronica in Spagna?

Possiamo risolverli
Contattate gli esperti dell’Osservatorio permanente.

Ultime notizie

2018: L'anno chiave per la fatturazione elettronica nell'Unione Europea

La Direttiva 2014/55/UE regola gli aspetti relativi alla fatturazione elettronica nel sistema di contrattazione pubblica. La norma pone l'...