EDICOM Global e-Invoicing Platform | Soluzioni di emissione

Se fate parte di un’azienda internazionale con filiali e sedi di lavoro dislocate in diversi paesi e avete bisogno che il vostro ERP sia in grado di emettere fatture elettroniche compatibili con la legislazione dei vari paesi, queste soluzioni possono aiutarvi a ottimizzare la vostra gestione.


01 | CONFORMITÀ DELLE FATTURE ELETTTRONICHE IN USCITA

Piattaforma integrata con il vostro sistema informativo centralizzato per l’emissione di fatture conformi con la fiscalità vigente a livello internazionale

EDICOM Global e-Invoicing Platform implementa soluzioni di emissione adattate alle caratteristiche e alle specifiche tecniche/legali di ogni paese. Per questo vengono sviluppati complessi sistemi di mapping, in grado di adattare le strutture di dati dell’ERP ai vari formati vigenti. Questi adattamenti includono i processi di firma e la registrazione dei codici, volti a garantire il controllo fiscale, l’autenticità e l’integrità del documento.

Integrità e autenticità

L’integrità è quella qualità che consente di verificare che una fattura non sia stata modificata nel tempo.

L’autenticità accredita l’autore del documento e che questo non sia stato modificato.

Controllo fiscale

L’utilizzo della fattura elettronica è obbligatorio ed esige l’utilizzo di codici elettronici di controllo emessi dall’amministrazione fiscale competente. Una fattura priva di questi codici, non ha alcuna validità per il cliente.

02 | E-Invoicing per la pubblica amministrazione

Soluzione di trasformazione di dati e comunicazioni per l’emissione di fatture conformi alle specifiche delle Pubbliche amministrazioni europee

L’efficienza, la rapidità di risposta e le migliorie nella gestione offerte dall’utilizzo della fattura elettronica ha portato l’Unione Europea a definire un’agenda digitale unica con l’obiettivo di avvicinare la Pubblica amministrazione al cittadino e di migliorare la gestione di tutti i paesi della UE.

EDICOM Global e-Invoicing Platform semplifica l'emissione di fatture elettroniche conformi alle specifiche delle varie Pubbliche amministrazioni europee. Questo tipo di soluzioni pone diverse sfide. Tra queste, la più difficile da affrontare è quella della comunicazione, in quanto implica lo sviluppo di diversi connettori point to point, secondo le effettive amministrazioni che dovranno essere connesse.

Questi sono alcuni esempi di Pubbliche amministrazioni europee che esigono l’utilizzo della fattura elettronica ai propri fornitori e creditori.

Spagna

I fornitori della Pubblica amministrazione devono emettere fattura elettronica utilizzando un formato XML noto come FACTURAe.

Il documento deve essere firmato digitalmente e spedito alle amministrazioni tramite il “Punto General de Entrada de Facturas” (punto generale di ingresso fatture), al quale è assegnata l'entità destinataria.

www.facturae.com

Francia

Tra il 2017 e il 2020, tutti i fornitori della Pubblica amministrazione dovranno integrarsi nel sistema di fatturazione elettronica.

Questa integrazione avverrà progressivamente, a seconda delle dimensioni dell’azienda. Il sistema consente la gestione dell’XML strutturato o del PDF firmato digitalmente Tutte le fatture devono essere trasmesse utilizzando il “Portale Chorus” dell’Amministrazione.

Italia

La Pubblica amministrazione italiana richiede ai propri fornitori l’invio di un file XML firmato digitalmente e dotato di marca temporale.

L’invio delle fatture viene effettuato tramite l’SdI (Sistema di Interscambio) dell’Amministrazione.

I mittenti e i destinatari delle fatture devono gestire la loro conservazione in maniera conforme al processo denominato “conservazione elettronica”.

03 | Business@Mail

Soluzioni B2C per l’invio massivo di fatture a clienti che non dispongono di soluzioni elettroniche

Business@Mail è la piattaforma B2C sviluppata da EDICOM per estendere la fatturazione elettronica al 100% dei vostri clienti. Questa soluzione si integra ai vostri sistemi gestionali e acquisisce i dati delle fatture indirizzate a quei clienti che non dispongono di una soluzione di integrazione di dati elettronici.

Partendo dai dati ricevuti, Business@Mail è in grado di pubblicare documenti leggili in formato PDF che includono la firma elettronica e le restanti specifiche previste dalla legislazione vigente in materia.

Il cliente riceve un messaggio di posta elettronica con un collegamento, ogni volta che riceve nuove fatture. Questo gli consente di accedere a un ambiente Web sicuro, in cui è possibile consultare e scaricare i documenti. Si tratta di un servizio gratuito per il destinatario. La soluzione informa inoltre periodicamente il mittente delle fatture dello stato in cui si trovano i propri documenti. Alcuni degli avvisi gestiti sono:

Fatture pubblicate non ancora consultate

Clienti che hanno raggiunto il numero massimo di notifiche, senza aver consultato nessuna fattura

Fatture consultate dai propri clienti