Fattura elettronica | Dieci consigli per la scelta del vostro fornitore

factura proveedor

01 Verificate la sua capacità tecnologica

Accertatevi che il fornitore sia in grado di assicurare la disponibilità della soluzione e di mettere a disposizione un servizio di assistenza in caso di domande o guasti, tramite uno SLA (Service Level Agreement). Verificate la presesenza di certificazioni specifiche a garanzia dei processi IT come la ISO 20000 o ISAE3402.

02 Sicurezza e affidabilità

Le fatture contengono informazioni sensibili. Per questo, è fondamentale che il fornitore garantisca la riservatezza nel trattamento delle informazioni e sicurezza nei processi di gestione e archiviazione, questo viene certificato sulla base di norme internazionali come la ISO27001, TIER o audit esterni.

03 Conoscenze ed esperienza

È importante che il vostro partner dimostri un’elevata conoscenza ed esperienza nello sviluppo di progetti di global e-invoicing nei Paesi in cui operate.

04 Portafoglio clienti

Verificate il volume dei clienti che si rivolgono al vostro partner, valutate se questi presentano effettivamente un profilo internazionale e tenete conto delle loro opinioni.

05 Accordi di collaborazione con altri fornitori di servizio

In progetti che richiedono la collaborazione di terze parti, il fornitore di servizi deve assicurare una politica di partenariato di fiducia. In questo modo, potrete contare su una struttura di collaboratori in grado di offrire servizi specifici nelle diverse regioni in cui operate, riservata unicamente ai fornitori locali, nel rispetto delle diverse normative in materia di certificazioni, firme o comunicazioni specifiche correlate con la fattura elettronica.

06 Certificazioni e rapporti con le autorità fiscali

È importante che il vostro fornitore tecnologico mantenga rapporti di comunicazione aperti con le autorità fiscali, in modo che la soluzione possa restare costantemente aggiornata di pari passo alla legislazione vigente. Inoltre, in alcune occasioni, le autorità fiscali stabiliscono procedure di certificazione che i fornitori tecnologici devono superare per poter prestare i propri servizi nei diversi Paesi.

07 Linea di assistenza permanente e multilingue

Un supporto personalizzato e attento è sicuramente preferibile rispetto a centri di assistenza impersonali basati sull’emissione di ticket e la gestione di procedure automatiche. Poter contare su consulenti che conoscono nel dettaglio la propria soluzione e in grado di rapportarsi con l’utente nella sua lingua madre è un aspetto fondamentale per poter arrivare a una rapida soluzione di qualsiasi dubbio o problema che possa sorgere.

08 Disponibilità dell’offerta di soluzioni

La fattura elettronica rappresenta solo una parte di tutte le transazioni che una piattaforma globale di comunicazioni elettroniche può gestire. I fornitori tecnologici più avanzati dovrebbero essere in grado di offrirvi soluzioni e servizi dal valore aggiunto superiore e capaci di integrare la gestione di vari tipi di transazioni commerciali attraverso tecnologie quali l’EDI o sistemi di approvvigionamento continuo CRP / VMI.

09 Redditività finanziaria

Poter contare su un fornitore finanziariamente stabile vi garantirà la continuità del servizio nel tempo.

10 Interoperabilità

Non compromettete la scelta del vostro partner sottoscrivendo accordi di esclusività e non affidate la vostra soluzione di fatturazione elettronica a chi non dispone di una struttura di comunicazione interoperabile, in grado di gestire lo scambio dei vostri documenti elettronici con la totalità dei vostri interlocutori.

e-invoicing

Soluzione Global e-invoicing

La piattaforma General e-Invoicing di EDICOM semplifica i processi di emissione e ricezione delle fatture elettroniche in ambienti multinazionali.